Abilitata DM 37/08 lettera C
ApQ – Anfus Programma Qualità
Associati ANFUS
Informazione ANFUS

Facilità di Gestione

Con una stufa in pietra ollare Odin®  ad accumulo termico ed a lento rilascio di calore non dovrete essere schiavi o dipendenti della stufa.

La stufa Odin®  viene alimentata in media da una a tre volte al giorno inserendo tutta la legna necessaria in un unica soluzione, senza doverla alimentare costantemente. Così facendo oltre a lasciarvi liberi da ogni impegno non dovrete aprire più la porta della stufa per inserire altri pezzi di legna evitando la possibilità di fuoriuscita di fumo o di cattivo odore e di tizzoni ardenti.

Inserendo la giusta quantità di legna nella camera di combustione ed aiutandovi con un accendi fuoco dopo 2-3 minuti, lasciando la porta della stufa socchiusa e l’aria di combustione completamente aperta, inizierà la combustione, chiudendo la porta avrete completato l'operazione di accensione.

La combustione generalmente ha una durata di circa un ora dopodiché la fiamma gradatamente si spegne ma la stufa continua per molte ore ad emettere calore sotto forma di irraggiamento.

Diagramma rilascio calore

Se in determinate occasioni voleste continuare a vedere la fiamma è comunque possibile,  a discapito tuttavia dell’accumulo del calore, inserire alcuni pezzi di legna di maggiore grossezza, calibrando l’ingresso dell’aria di combustione, come si procederebbe con una stufa tradizionale a fuoco continuo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.